PROGETTO DI VITA , INCLUSIONE LAVORATIVA, DOPO DI NOI: questi i temi che verranno trattati negli incontri dopo l’estate del Tavolo “AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO E DIRITTI InCerchio”

Il Tavolo ADS e DIRITTI dell’Associazione InCerchio, cui partecipano storicamente i referenti degli Sportelli o PUNTI DI PROSSIMITA’ PER L’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO, e cui si sono aggiunti man mano gli esponenti delle organizzazioni aderenti ad InCERCHIO, si riunirà dopo l’estate il 22 settembre p.v.
L’ultimo incontro prima della pausa ha avuto luogo ven 23 giugno, ed è stato dedicato al tema dei percorsi residenziali possibili nell’ambito della disabilità e nell’area della salute mentale, ed è stata presentata una prima analisi della delibera regionale DGR_6674_2017_Dopo di noi di attuazione della legge 112/2016, sul Dopo di noi, per la realizzazione degli interventi di promozione del progetto di vita della persona disabile grave, soprattutto a casa.  Si ritornerà sull’argomento con un incontro specifico in autunno, ad ottobre. Si segnala intanto che l’associazione inCerchio, con i suoi esperti nelle varie discipline professionali (psicologi, assistenti sociali, giuristi, notai, consulenti previdenziali, fiscali, assicurativi…), è a disposizione dei familiari, delle associazioni e di tutte le organizzazioni per svolgere e supportare progetti innovativi per la costruzione DURANTE NOI DEL DOPO DI NOI, rispondenti alle linee guida regionali.
Nell’incontro di settembre, invece, avrà luogo l’importante intervento del dr Claudio Messori, Direttore Agenzia Lavoro Milano di ANMIL, che farà il punto sulle nuove norme per il collocamento mirato e presenterà il nuovoProgetto ROAD – reti per l’occupazione delle persone con disabilità, finalizzato allo  sviluppo della cultura dell’inclusione sociale e del Disability Management all’interno delle aziende pubbliche, private e del privato sociale, promosso appunto da Agenzia Lavoro Anmil.