Si segnala che entro il 30 aprile 2022 verrà pubblicato l’avviso per l’erogazione della misura B2.



Cos’è la Misura B2?

La Misura B2 prevede una serie di interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.


Chi sono i destinatari della misura B2?

  1. persone di qualsiasi età, al domicilio, con limitazioni della capacità funzionale tali da compromettere significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale;
  2. persone in condizione di gravità (così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992), ovvero beneficiarie dell’indennità di accompagnamento (come indicato nella legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con legge 508/1988);
  3. persone con i seguenti valori massimi ISEE di riferimento: sociosanitario fino a un massimo di € 25.000 oppure ISEE ordinario in caso di minori fino a un massimo di € 40.000.

Come fare richiesta?

Sarà possibile farne richiesta solo tramite sito web accedendo con SPID o credenziali rilasciate dal Comune di Milano. Se avete bisogno di un supporto, potete rivolgervi al servizio WeMi del Comune di Milano.

Sul sito del Comune di Milano si trovano le indicazioni relative ai contributi che possono essere richiesti, la comunicazione degli esiti, la valutazione multidimensionale e del progetto individuale, le graduatorie: https://www.comune.milano.it/servizi/misura-b2

Per il servizio WeMi invece si può chiamare il numero 02 0202 (poi tasto 4.1.3) oppure scrivere una mail alla sede più vicina

 

La mappa degli sportelli WeMi attivi sul territorio di Milano